Loading...
Torta islandese con Skyr

Negli scorsi articoli abbiamo conosciuto lo skyr, tipico formaggio islandese simile allo yogurt che grazie alla sua deliziosa cremosità si presta ad innumerevoli ricette golosissime. Se anche voi avete avuto la fortuna di viggiare in Islanda, di passeggiare tra le strade di Reykjavik e di fermarvi a cena in uno dei tanti ristoranti presenti sulla Laugavegur, la via principale della città, allora avrete quasi sicuramente provato anche uno dei tanti dolci tradizionali preparati con lo skyr.

Davanti al menù dei dessert la scelta risulta sempre difficile, per questo ho pensato di selezionarne uno dei tanti assaggiati durante il mio soggiorno islandese e di proporvi la ricetta qui di seguito.

 

Gli ingredienti sono:

 

500 gr di Skyr

85 gr di zucchero

250 ml di panna liquida per dolci

16 gr di gelatina alimentare

85 gr di biscotti secchi (tipo digestive)

2 cucchiai di cannella

100 gr di burro fuso

1 bacello di vaniglia

 

-In una ciotola di media grandezza, unire i biscotti secchi sminuzzati finemente insieme alla cannella e successivamente aggiungere il burro fuso.

-Dopo aver mescolato bene il tutto, stendere bene il composto sul fondo di una tortiera a cerniera di 20 cm, avendo cura di pressare bene contro il fondo e contro le pareti della tortiera.

-Inserire la tortiera con la base di biscotto in forno preriscaldato a 170° e cuocere per 8 minuti.

-Dividere a metà il bacello di vaniglia nel senso della sua lunghezza ed estrarne i semi raschiando con un coltello. Una volta estratti, mettere i semi da parte, ci serviranno poco dopo.

-Montare 200 ml di panna liquida, lasciando i restanti 50 ml da parte.

-Mescolare insieme lo Skyr, lo zucchero e i semi di vaniglia.

-Riscaldare leggermente i rimanenti 50 ml di panna. Quando questa risulta calda spegnere il fuoco ed aggiungere la gelatina alimentare in modo che si sciolga.

-Una volta che la panna con la gelatina è diventata tiepida, mescolarla bene con lo skyr e unire successivamente il tutto con la panna montata.

-Versare il composto cremoso nella tortiera con la base di biscotto già raffreddata e lasciare il tutto a riposare in frigo.

-Servire la torta con un topping di frutta fresca.

Questa torta, molto simile nel gusto e come preparazione ad una cheesecake, si presta ottimamente ad ogni tipo di decorazione. L'ideale a mio avviso sarebbe guarnirla con frutta fresca di stagione o in alternativa preparare un topping gelatinoso sempre al gusto di frutta.

Un tocco di deliziosa pasticceria islandese a cui difficilmente saprete resistere!


Tempo di fare la marmellata

La cucina islandese e quella italiana sono molto differenti ma a tavola le due cose......

Tatuaggi marinareschi, significati, simboli e leggende

Che vi piacciano o meno, la tradizione marinara porta sottopelle simboli e significati che si perdono.....

La sfida di Thor: prende l'energia pulita dal cuore del vulcano

Si chiama Thor, come il dio vichingo del fulmine e del tuono col suo invincibile martello folgorante. E per 100 milioni di dollari...

Ambra Grigia

Chissà cosa ha provato, il nostro ipotetico progenitore, inebriandosi dei deliziosi effluvi di una strana sostanza, di colore grigiastro, ritrovata sulle spiagge..

Aurora Boreale

L’aurora polare, spesso denominata aurora boreale o australe a seconda che si verifichi rispettivamente nell'emisfero nord o sud, è un fenomeno ottico dell'atmosfera terrestre, caratterizzato principalmente da bande luminose di un'ampia gamma di forme e colori rapidamente.....

I lavoratori del mare

Essere marinaio oggi in Islanda vuol dire “ Ekki gótt!” “Non bene!“ ci dice Algrimur.  Troppo poco spazio viene lasciato ai piccoli pescatori mentre le quote e quindi le decisioni che influenzano il mercato sono in mano a pochi imprenditori.

Quante storie dentro un bicchiere

“We’re merry folks, we sailors: we han’t much to care for. Thus we live at sea; eat biscuit, and drink flip”. Ovvero: “siamo gente allegra, noi marinai: non abbiamo granché di cui preoccuparci. Così viviamo per mare, mangiando gallette e bevendo flip”...

Iceland e iceberg

L’Islanda ha mille motivi per stupire, non è un segreto, e ciascuno dei racconti pubblicati sul blog dai viaggiatori ha colto e descritto gli aspetti più particolari e affascinanti di quest’isola, lembo di terra emersa tra la placca europea e la placca americana ...

Un’idea per una vacanza estiva

Ci siamo. Le idee si scatenano, l’immaginazione si riempie e la fantasia già ci porta sul posto: è iniziata la caccia alle mete per le vacanze. L’assalto a internet, alle librerie e le inquisizioni ad amici e parenti per trarre idee, consigli ed esperienze ...

ISLANDA made in Italy!

L’Islanda che i media ci hanno mostrato con questi Europei 2016, ha colpito molti di noi, tifosi e meno tifosi del calcio, perché attorno all’immagine classica che possiamo avere tutti di una terra fredda e ricoperta di solo ghiaccio ...

Mare o montagna?

Non conta la destinazione che preferisci, conta solo lo spirito che ti accompagna durante il viaggio. Quando ogni nuova meta è un nuovo inizio, quando il tempo che scorre è tuo alleato per stringere nuove amicizie ...

Dimmuborgir: il labirinto nero

La regione settentrionale islandese offre un’infinità di paesaggi diversi tra loro che rendono questo territorio unico dal punto di vista geologico e paesaggistico. In particolare l’area attorno al lago Mývatn è una zona ricca di monumenti naturali ...

Intervista a Marc De Tollenaere, fotografo freelance

Intervista a Marc De Tollenaere, fotografo freelance che tiene Photo Tour e Photowalk a Venezia, oltre che workshops fotografici in tutto il mondo con un amore in particolare per l’Islanda...

ÞORRABLÓT e mangiare lo squalo

Tra tutte le celebrazioni islandesi la piú autentica e tradizionale é di sicuro il Þorrablót. Il nome é un composto di due nomi Þorri e blót. Þorri fú uno dei primi re vichinghi della mitologia nordica del 12mo secolo ...

Fashion & Relax

E’ primavera, è venerdì! E’ iniziato il weekend! Preparati a vivere con pienezza le prossime ore. Goditi il sole l’aria aperta e la natura, ma fallo sempre con stile. Oggi ti vogliamo suggerire un look per un fine settimana all’insegna del relax ...